Incontro con suor Isleny

Questa sera abbiamo concluso in bellezza l’ottobre missionario straordinario ascoltando, durante la “serata con tè”, la testimonianza di suor Isleny Perez Arango. Suor Isleny è colombiana e appartiene alla congregazione delle Suore Missionarie di Santa Teresa del Bambin Gesù. Don Nico la incontrò per la prima volta nel 1996 a Wansokou quando ebbe inizio la missione diocesana in Benin. Poi suor Isleny ha operato in Kenya ed ora è tornata in Benin, ad Abitanga, dove gestisce insieme ad altre consorelle un centro medico. Giovanni Stilla ultimamente  ha prestato il suo servizio proprio ad Abitanga e, negli anni passati, anche in Kenya. Accompagnata da Raffaele Longo e sua moglie, suor Isleny ha raccontato brevemente, ma in modo molto incisivo, la sua storia, la sua vocazione e la sua missione rispondendo anche alle nostre domande. E quando qualcuno le ha chiesto se aveva nostalgia della sua patria ha risposto che la sua casa è il mondo. Una risposta illuminante in un mondo che sembra alzare sempre di più muri.

Social tagging: >

Lascia un commento