Per stare insieme in un modo diverso

"L’Epicentro per me è stato una vera e propria casa in cui ho stretto le amicizie più importanti e fatto le esperienze più intense della mia vita che hanno contribuito pesantemente alla mia crescita e formazione. Ringrazio Dio con tutto il cuore di avermi presentato l’opportunità di partecipare a questa realtà" (Luigi Nardella)

Visita virtuale
  • 1993-2018 Venticinquesimo dell’Epicentro Giovanile

    1993-2018 Venticinquesimo dell’Epicentro Giovanile

  • 11 giugno 2017: a Caivano con d. Maurizio Patriciello

    11 giugno 2017: a Caivano con d. Maurizio Patriciello

  • 30 maggio 2017: con Mons. Giovanni Checchinato

    30 maggio 2017: con Mons. Giovanni Checchinato

  • A Caivano con “I Giovani della Speranza”

    A Caivano con “I Giovani della Speranza”

  • 28 maggio 2017: terzo meeting di Missio Giovani Puglia a Molfetta

    28 maggio 2017: terzo meeting di Missio Giovani Puglia a Molfetta

  • 8 maggio 2017: a Scampia con Erri De Luca

    8 maggio 2017: a Scampia con Erri De Luca

  • 9 maggio 2017: incontro con P. Giulio Albanese

    9 maggio 2017: incontro con P. Giulio Albanese

  • 24-25 aprile 2017: pellegrinaggio a piedi

    24-25 aprile 2017: pellegrinaggio a piedi

  • Celebrazione della Messa dell’Ultima Cena

    Celebrazione della Messa dell’Ultima Cena

  • Dicembre 2016: nella missione di Cotiakou in Benin

    Dicembre 2016: nella missione di Cotiakou in Benin

  • 28 gennaio 2017 – 24° anniversario dell’Epicentro Giovanile

    28 gennaio 2017 – 24° anniversario dell’Epicentro Giovanile

  • San Nicandro – campo scuola 2016

    San Nicandro – campo scuola 2016

  • 16 gennaio 2015 – incontro con don Luigi Ciotti

    16 gennaio 2015 – incontro con don Luigi Ciotti

  • Giugno 2014: animazione dei bambini di Scampia

    Giugno 2014: animazione dei bambini di Scampia

#magliettarossa #fermarelemorragia

In tanti questa sera hanno risposto all’appello di d. Luigi Ciotti ad indossare una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità in riferimento ai tanti bambini migranti morti nel Mediterraneo. Noi, anche se pochi, c’eravamo.

Volontariato a Scampia

Oggi si è conclusa la settimana di volontariato a Scampia alla quale hanno partecipato in otto accompagnati da d. Nico. Un’esperienza in un luogo simbolo che ci ha dato la possibilità di toccare con mano le ferite di una terra meravigliosa ma allo stesso tempo le sue enormi potenzialità umane e l’impegno di tante persone generose che hanno deciso di non rassegnarsi al male e al degrado e di “sporcarsi le mani”. Scampia non è solo Gomorra! Un grazie enorme a P. Sergio Sala responsabile del Centro Hurtado che ci ha ospitati e ci ha permesso di vivere questa esperienza. Un saluto pieno di tanta gratitudine agli amici vecchi e nuovi che abbiamo incontrato: Giulio, Chiara, Salvatore, Cecilia, Stefano, Aldo Bifulco, P. Maurizio Patriciello, Davide Cerullo, Patrizia Mincione, Gianni Maddaloni e tanti altri di cui non conosciamo il nome. Nei nostri cuori restano i volti e i sorrisi dei tanti bambini che abbiamo incontrato con i quali abbiamo trascorso ore serene.  Abbiamo ricevuto tanto.

Festa dello sport a Bari

Anche quest’anno abbiamo partecipato alla “festa dello sport” organizzata dall’ANSPI regionale presso l’Olimpic Center a Bari. Siamo stati presenti con tre squadre: preadolescenti, adolescenti e maturi. Una giornata intensa, divertente e faticosa che ci ha regalato tante soddisfazioni e, come accade sempre, qualche delusione. I maturi non sono andati oltre il quarto posto in classifica mentre i preadolescenti hanno raggiunto il gradino più basso del podio con un meritatissimo terzo posto anche se con un pizzico di fortuna e di impegno in più avrebbero potuto aspirare ad un migliore piazzamento. Discorso a parte quello degli adolescenti che se la sono giocata fino alla fine giocando bene ogni partita fino a disputare la finale piazzandosi al secondo posto piegati solo dalla roulette russa dei rigori. Continua per noi la maledizione del secondo posto… Ma va bene così: siamo contenti di aver partecipato e di aver vissuto una bella giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia.

Cena di fine anno

Questa sera, a conclusione di una settimana all’insegna dei giochi di gruppo, la cena di fine anno sociale. In realtà si tratta solo di un momento di festa dato che le nostre attività continuano e in programma ce ne sono diverse nelle prossime settimane. Ma ogni occasione è bella per poter stare insieme!

Un bell’articolo sul nostro centro

Qualche tempo fa Fabrizio Gatta, dei Missionari del Preziosissimo Sangue, in occasione del venticinquesimo dell’Epicentro Giovanile, mi intervistò telefonicamente perché raccontassi la storia del centro. È venuto fuori, sulla rivista “Nel segno del sangue”, un bellissimo articolo nel quale c’è anche un bell’intervento del nostro vescovo. Grazie, Fabrizio, per l’attenzione che hai avuto per la nostra realtà. LEGGI L’ARTICOLO

Meeting di Missio Giovani Puglia

Il terzo ed ultimo meeting di Missio Giovani Puglia del corrente anno pastorale si è tenuto a Cavallino presso la casa dei Missionari Comboniani. Noi eravamo in 18 accompagnati da d. Nico. Esperienza come sempre entusiasmante e arricchente, questo meeting è stato per noi, in un certo senso, il prolungamento del COMIGI. Subito dopo la preghiera del mattino abbiamo ascoltato la riflessione di Giovanni Rocca, segretario nazionale di Missio Giovani e la testimonianza di Luigi e Stefania, due sposi missionari per nove anni in Ecuador. Poi i lavori di gruppo che sono ripresi dopo la pausa pranzo. Alle 16:30 la S. Messa presieduta da Mons. Michele Seccia, Arcivescovo di Lecce il quale in più occasioni ha ringraziato tutti per il bel pomeriggio vissuto insieme.

Prossimo viaggio a Cotiakou

Ecco i quattro ragazzi che a dicembre partiranno insieme a d. Nico per vivere un’esperienza missionaria a Cotiakou in Benin. Sono Ciro Cassone, Nico Cota, Simone Mitolo e Giuseppe Visconti. Tutti e quattro hanno partecipato a diversi meeting di Missio Giovani Puglia e Ciro, Nico e Giuseppe anche al recente CoMiGi a Sacrofano. Mauro curerà la loro preparazione immediata al viaggio. Sarà questa nuova esperienza a Cotiakou a chiudere in bellezza l’anno del venticinquesimo anniversario dell’Epicentro.

Pellegrinaggio a piedi

Anche quest’anno abbiamo vissuto l’esperienza del pellegrinaggio a piedi. Siamo partiti nel pomeriggio di giorno 12 ed abbiamo fatto tappa a S. Paolo di Civitate accolti da d. Mimmo Niro. Siamo ripartiti questa mattina per raggiungere Serracapriola, meta del nostro cammino. Eravamo in 24 ma saremmo stati sicuramente di più se avessimo vissuto questa esperienza il 25 aprile, giorno in cui la facciamo di solito… Prime comunioni, cresime e compleanni vari hanno impedito a molti di partecipare. È stata comunque, come sempre, una bella esperienza. Il cammino è stato segnato da momenti di riflessione sulla parola di Gesù che ci invita a seguirlo imparando da lui a saper donare la nostra vita e a scoprire in lui e nel suo Vangelo il tesoro nascosto e la perla di grande valore.

Scampia a colori!

Oggi siamo tornati ancora una volta a Scampia per dare una mano al nostro amico Davide Cerullo che ci ha chiesto di pitturare un muro di cemento per dare un po’ di colore all’ambiente. È stata una bella giornata che ci ha visti impegnati in questo lavoro non particolarmente faticoso ma estremamente gratificante. Lo stesso Davide ci ha detto che, anche se non sembra, abbiamo fatto una cosa importante. Abbiamo avuto anche il tempo per un breve incontro con Davide che non manca mai di darci indicazioni preziose per la nostra vita.

COMIGI 2018

Foto conclusiva dei partecipanti al COMIGI 2018

Dal 28 aprile al primo maggio in 10 abbiamo partecipato al COMIGI (Convegno Giovanile Missionario) che quest’anno si è tenuto nella Fraterna Domus a Sacrofano nei pressi di Roma. Il COMIGI, che si tiene ogni tre anni, vede riuniti tanti giovani provenienti da tutta Italia con la passione e l’amore per la missione. Tema di quest’anno “Sulla tua parola getterò i miei sogni”, diversi i relatori che ci hanno aiutato a riflettere: P. Pietro Pierobon, Rosalba Manes, P. Giulio Albanese e P. Claudio Monge. Presenti anche il vescovo di Avellino Mons. Arturo Aiello che ha tenuto la relazione introduttiva e Mons. Francesco Beschi, vescovo di Bergamo e presidente della Fondazione Missio. Il convegno è stato caratterizzato da un clima di grande fraternità e gioia che in alcuni momenti è stata davvero straripante! Noi abbiamo apprezzato in particolare i momenti di scambio e di condivisione in cui abbiamo potuto ascoltare testimonianze, racconti ed esperienze missionarie. Insomma un’esperienza di Chiesa davvero straordinaria che ha fatto crescere ancora di più in noi l’entusiasmo e il desiderio di impegnarci per la missione.

I giovani dell’Epicentro Giovanile che hanno partecipato al COMIGI insieme P. Claudio Monge ed altri partecipanti