Ventisettesimo campo scuola
Ventisettesimo campo scuola

Ventisettesimo campo scuola

Dall’11 al 17 luglio si è svolto a Cavallino, presso i Missionari Comboniani, il nostro 27° campo scuola. Per il secondo anno consecutivo abbiamo scelto di vivere lì questa nostra esperienza per la bellezza della struttura e gli ampi spazi di verde ma soprattutto per l’ospitalità dei padri missionari anche se quest’anno si è sentita la mancanza di p. Gianni Capaccioni morto nel mese di aprile scorso. Eravamo in 13 accompagnati da d. Nico. Inoltre, per darci una grande mano per la cucina ma anche per l’animazione, ci hanno accompagnati anche Sara Debellis, Simona Camillo (vecchie glorie dell’Epicentro) con i loro bambini e la mamma di Simona la signora Anna La Pietra. Il loro contributo alla buona riuscita del campo è stato fondamentale. “I have a dream”: il sogno è stato il tema che ci ha visti impegnati nei nostri incontri e nelle nostre riflessioni. Abbiamo avuto anche il piacere di ascoltare il prof. Tonio Rollo che ci ha parlato dei sogni di Giacobbe e del suo impegno per realizzarli e la testimonianza di tre giovani africani venuti qui in Italia per realizzare i loro sogni. Come lo scorso anno non sono mancati i momenti di svago al mare e l’immancabile visita al santuario di S. Maria di Leuca e soprattutto alla tomba di don Tonino Bello dove abbiamo letto uno dei suoi scritti più belli: “Dammi, Signore, un’ala di riserva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.