Incontro con suor Carolina Iavazzo

“Don Pino Puglisi non era un eroe. Gli eroi li creiamo noi quando non vogliamo impegnarci. Don Pino Puglisi era straordinario nella sua ordinarietà.” Sono queste alcune parole particolarmente significative che suor Carolina Iavazzo ha pronunciato ieri sera durante la sua testimonianza ricordando don Pino Puglisi, il sacerdote ucciso dalla mafia 25 anni fa. Nella sala della biblioteca dei Padri Cappuccini, completamente piena, erano presenti il nostro vescovo don Gianni, tanti ragazzi e giovani, diversi sacerdoti e insegnanti. “Ho raccolto l’eredità di don Pino, un’eredità pesante…”. Anche noi possiamo raccogliere l’eredità di testimoni del Vangelo come don Pino Puglisi, unirci nel fare il bene per costruire un mondo migliore libero dal potere delle mafie che sono l’antivangelo.

Social tagging:

Lascia un commento