Archivio di giugno 2017

Matrimonio di Leo e Federica

Altri due giovani dell’Epicentro sono convolati a nozze! Lo scorso 19 giugno è stata la volta di Leo Pertosa e Federica Giagnorio: bellissimi e felicissimi durante la celebrazione e la festa che è seguita. Val la pena sottolineare che Zio Leo (così è chiamato dai ragazzi del centro) frequenta l’Epicentro da circa venti anni. Buona vita, ragazzi!

Na commedia ‘e tre atte

Anche quest’anno alcuni giovani dell’Epicentro si sono cimentati nell’attività teatrale. Guidati dall’ormai esperto Michele De Sinno, ieri sera nella sala teatro della Parrocchia Sacra Famiglia, hanno messo in scena la commedia di Eduardo Scarpetta “Na commedia ‘e tre atte”. Fatta eccezione per Michele e per il “navigato” e sempre bravo Giuseppe Verrillo, i ragazzi e le ragazze impegnati nella commedia erano tutti alla prima esperienza di recitazione; nonostante questo sono stati davvero molto bravi riscuotendo molti applausi dal pubblico presente. E tra il pubblico c’era anche il nostro vescovo. Sì è trattenuto per un solo atto ma anche lui ha espresso apprezzamento per lo spettacolo e la bravura dei ragazzi che, come ho avuto modo di dirgli, hanno fatto tutto da soli. Al prossimo anno!

Festival della terra buona

Come previsto già dal 14 maggio scorso, il 10 giugno siamo tornati a Caivano per partecipare al “Festival della terra buona” organizzato dai Giovani della speranza. Incontrare nuovamente P. Maurizio e i nostri amici è stata una grande gioia. Dopo la scoperta che anche qui, nel foggiano, sono state interrate tonnellate di rifiuti tossici ci siamo sentiti ancora più uniti ai nostri amici di Caivano non solo per le comuni ferite della nostra terra ma anche e soprattutto per il desiderio di riscatto.
Dopo aver partecipato alla Messa abbiamo vissuto una serata serena, in allegria, tra musica, balli, scenette e ottimi panini. Ora aspettiamo che i nostri amici ci restituiscano la visita cosa che probabilmente avverrà a settembre.

Beati i secondi perché saranno primi (prima o poi…)

Anche quest’anno abbiamo partecipato con due squadre (maturi e adolescenti) alla festa regionale dello sport organzizzata a Bari dall’ANSPI. Anche quest’anno, come in altre occasioni, ci siamo classificati secondi con entrambe le squadre. Gli adolescenti hanno giocato solo in 7 senza alcuna possibilità di effettuare cambi durante le partite ed hanno dato davvero tutto. Aver raggiunto il secondo posto è davvero una grande soddisfazione. Finale tutta sanseverese per i maturi che hanno affrontato la squadra della parrocchia S. Giuseppe Artigiano. Anche per loro poche possibilità di avvicendamento ma alla fine siamo contenti che abbia vinto una squadra della nostra città. Al di là di tutto ha vinto lo sport perché è stata davvero una bella competizione che ha riaffermato il valore educativo dello sport.