Archivio di settembre 2016

Raccolta fondi per i terremotati

dsc_5342Buona riuscita per la manifestazione “Urban Art” tenutasia a Piazza Allegato per raccogliere fondi da destinare alle zone colpite dal terremoto. Tanti ragazzi si sono cimentati in diverse attività dal writing allo skateboarding, dalla breakdance alla musica hip-hop. Non sono mancate le “scorpelle” e gli oggetti africani de “Il Baobab”. La somma raccolta, 400,00 euro più 100,00 euro de “Il Baobab”, verrà cosegnata alla Croce Rossa. A tutti i ragazzi che si sono impegnati per la realizzazione dei questo evento va un sentito ringraziamento  e un invito a impegnarsi sempre di più in nome della solidarietà e del bene comune.

dsc_5307

Esempi da seguire!

Il racconto dell’attaccante del Chievo Riccardo Meggiorini: «Mi imbarazza tutta questa attenzione, sono un ragazzo normale, come tanti colleghi. La domenica vado a messa»

Sorgente: Corriere della Sera

Incontro con suor Annalisa Marangoni

dsc_5012Il nuovo anno sociale è iniziato subito con un incontro importante. Ieri sera abbiamo ascoltato la testimonianza di suor Annalisa Marangoni delle Piccole Sorelle del Vangelo missionaria in El Salvador, il paese di Mons. Oscar Romero oggi Beato. Ed è stato proprio a partire dalla storia di Mons. Romero, un vescovo fatto popolo, che suor Annalisa ha raccontato la sua esperienza di missionaria tra i poveri. Parlando, poi, del faticoso sviluppo umano e sociale in atto in El Salvador ha detto: “Magari in El Salvador i giovani potessero avere un luogo come l’Epicentro!”. Un motivo in più per apprezzare ed amare il nostro centro pensando a tanti che non hanno le nostre stesse opportunità.

Lettere a sorpresa

scan_20160909_103805Ieri sera Francesca mi consegna una lettera che, con il suo consenso, riporto qui. I giovani sono sempre una spiazzante sorpresa!
Caro Nico,
volevo ringraziarti per avermi invitata a venire all’Epicentro dove ho trovato persone uniche le quali ci sono sempre, sono sempre lì ad affiancarti. Nico tu per noi non sei un semplice prete, ma sei molto di più, sei un papà che ci protegge e che ci insegna a vivere, sei un confidente e soprattutto un amico.  Non credevo di trovarmi così bene e invece mi trovo più che bene, non posso fare a meno di venire all’Epicentro. Fai il duro a volte invece sei una persona molto dolce. Tutte le esperienze che sto facendo al centro mi stanno aiutando. Sono tornata dal campo scuola libera e felice! Aver parlato con tutti mi ha aiutato un sacco: non credevo di riuscire a parlare e non credevo di avere intorno a me gente con i miei stessi problemi. Il periodo dell’adolescenza per noi è così complicato… Se non ci fosse l’Epicentro ora chissà cosa starei facendo! È un punto di riferimento per noi ragazzi e per questo dobbiamo ringraziare solo te! L’Epicentro se è così ricco di ragazzi è solo grazie a te che sei una persona fantastica e che in quel posto ci fai sentire a casa.
Credo di parlare a nome di tutti in questo momento e vorrei dirti che non ti lasceremo mai e ti seguiremo sempre, in ogni scelta che farai ti sosterremo e ti daremo una mano proprio come tu hai fatto con noi.
Ti voglio bene Don!

Francesca la fantasticadsc_3196

Nuovo look

DSC_4956Nuovo look per il corridoio del nostro Epicentro! Grazie a Leo Pertosa (Zio Leo) coadiuvato da Silvio Orlando il nostro ambiente si è arricchito di colori e di messaggi importanti. Un ottimo biglietto da visita per chi entra nel nostro centro.DSC_4954