Archivio di giugno 2018

Volontariato a Scampia

Oggi si è conclusa la settimana di volontariato a Scampia alla quale hanno partecipato in otto accompagnati da d. Nico. Un’esperienza in un luogo simbolo che ci ha dato la possibilità di toccare con mano le ferite di una terra meravigliosa ma allo stesso tempo le sue enormi potenzialità umane e l’impegno di tante persone generose che hanno deciso di non rassegnarsi al male e al degrado e di “sporcarsi le mani”. Scampia non è solo Gomorra! Un grazie enorme a P. Sergio Sala responsabile del Centro Hurtado che ci ha ospitati e ci ha permesso di vivere questa esperienza. Un saluto pieno di tanta gratitudine agli amici vecchi e nuovi che abbiamo incontrato: Giulio, Chiara, Salvatore, Cecilia, Stefano, Aldo Bifulco, P. Maurizio Patriciello, Davide Cerullo, Patrizia Mincione, Gianni Maddaloni e tanti altri di cui non conosciamo il nome. Nei nostri cuori restano i volti e i sorrisi dei tanti bambini che abbiamo incontrato con i quali abbiamo trascorso ore serene.  Abbiamo ricevuto tanto.

Festa dello sport a Bari

Anche quest’anno abbiamo partecipato alla “festa dello sport” organizzata dall’ANSPI regionale presso l’Olimpic Center a Bari. Siamo stati presenti con tre squadre: preadolescenti, adolescenti e maturi. Una giornata intensa, divertente e faticosa che ci ha regalato tante soddisfazioni e, come accade sempre, qualche delusione. I maturi non sono andati oltre il quarto posto in classifica mentre i preadolescenti hanno raggiunto il gradino più basso del podio con un meritatissimo terzo posto anche se con un pizzico di fortuna e di impegno in più avrebbero potuto aspirare ad un migliore piazzamento. Discorso a parte quello degli adolescenti che se la sono giocata fino alla fine giocando bene ogni partita fino a disputare la finale piazzandosi al secondo posto piegati solo dalla roulette russa dei rigori. Continua per noi la maledizione del secondo posto… Ma va bene così: siamo contenti di aver partecipato e di aver vissuto una bella giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia.

Cena di fine anno

Questa sera, a conclusione di una settimana all’insegna dei giochi di gruppo, la cena di fine anno sociale. In realtà si tratta solo di un momento di festa dato che le nostre attività continuano e in programma ce ne sono diverse nelle prossime settimane. Ma ogni occasione è bella per poter stare insieme!

Un bell’articolo sul nostro centro

Qualche tempo fa Fabrizio Gatta, dei Missionari del Preziosissimo Sangue, in occasione del venticinquesimo dell’Epicentro Giovanile, mi intervistò telefonicamente perché raccontassi la storia del centro. È venuto fuori, sulla rivista “Nel segno del sangue”, un bellissimo articolo nel quale c’è anche un bell’intervento del nostro vescovo. Grazie, Fabrizio, per l’attenzione che hai avuto per la nostra realtà. LEGGI L’ARTICOLO