Archivio di aprile 2018

Pellegrinaggio diocesano ad Alessano

Lo scorso 25 aprile in 17 abbiamo partecipato al pellegrinaggio diocesano ad Alessano per rendere omaggio a don Tonino Bello. Guidati dal nostro vescovo siamo partiti con quattro pullman alla volta di Alessano dove prima abbiamo partecipato all’Eucaristia per poi recarci al cimitero dove si è tenuto un breve momento di preghiera sulla tomba di don Tonino. Il nostro viaggio è proseguito verso il santuario di Santa Maria di Leuca e poi, di ritorno, ci siamo fermati qualche ora a Lecce per visitare il centro storico della città ed incontrare Mons. Michele Seccia già nostro vescovo.

Torneo Epicentro Giovanile

Quest’anno non si terrà il tradizionale torneo ANSPI che vedeva impegnate squadre giovanili di diverse parrocchie. E allora abbiamo organizzato un torneo interno di calcio a 5 svoltosi in tre giorni. Ci siamo divertiti molto e, se non ci saranno novità per il prossimo anno, pensiamo di organizzarlo meglio. Vedremo…

Venticinquesimo della morte di don Tonino Bello

Oggi ricorre il venticinquesimo anniversario della morte del Servo di Dio don Tonino Bello vescovo di Molfetta Ruvo Giovinazzo e Terlizzi. Papa Francesco si è recato prima ad Alessano per pregare sulla sua tomba e poi ha celebrato la S. Messa sulla banchina del porto di Molfetta. Per l’occasione la diocesi di Molfetta a commissionato una casula commemorativa recante il ricamo della croce di don Tonino. Don Nico ha ordinato la casula nei quattro colori liturgici. Resteranno come ricordo del 25° della morte di don Tonino, del 25° dell’Epicentro e della visita del Papa! Meglio di così…

Veglia in occasione del 25° della morte di don Tonino Bello

Bellissima la veglia organizzata dalla Pastorale Giovanile Diocesana in occasione del 25° della morte di don Tonino Bello. Diversi di noi hanno partecipato unendosi a questo momento di preghiera presieduto dal nostro vescovo don Gianni. Tra i momenti che ci piace sottolineare c’è quello del video con alcune testimonianze di chi ha conosciuto personalmente don Tonino, tra cui don Nico e poi la consegna del grembiule e il mandato del servizio.

Incontro con Domenico Cives

Davvero straordinaria questa sera la testimonianza del dottor Domenico Cives su don Tonino Bello. Un racconto appassionato e commovente di un rapporto profondo di amicizia umana e spirituale che ha fatto emergere in modo chiaro la grande umanità e la santità di don Tonino. Il dottor Cives ha ripercorso le varie tappe della sua esperienza con don Tonino fino al momento della sua morte. Questo incontro, che si inserisce tra le iniziative per il nostro venticinquesimo, ci prepara a ricordare il prossimo 20 aprile il venticinquesimo della morte di don Tonino.

Messa nella Casa di Reclusione

Questa mattina alcuni di noi hanno partecipato alla S. Messa di Pasqua, presieduta dal nostro vescovo don Gianni, nella Casa di Reclusione. Presenti anche d. Nico e il cappellano don Andrea Pupilla. La celebrazione si è svolta in un clima di grande gioia e al termine uno degli ospiti, a nome di tutti, ha ringraziato il vescovo per la sua vicinanza e la sua presenza nei momenti importanti dell’anno.