Archivio di dicembre 2017

Messa nella casa di reclusione

Questa mattina alcuni di noi insieme a d. Nico sono stati nella casa di reclusione per partecipare alla S. Messa di Natale presieduta dal nostro vescovo don Gianni. La Messa concelebrata dal cappellano don Andrea Pupilla e da don Nico si è svolta in un clima di grande semplicità e familiarità e i detenuti hanno ringraziato il vescovo e gli ospiti per la loro presenza. Erano presenti alla celebrazione anche il sindaco Francesco Miglio e il maestro Antonello Ciccone che insieme ad altri musicisti ha animato la celebrazione.

Buon Natale ai nonni

Oggi, come lo scorso anno, siamo andati alla casa di riposo “C. Masselli” per fare gli auguri di buon Natale ai nonni. Nella foto di gruppo manca qualcuno di noi. Un momento vissuto nella semplicità tra canti, qualche fetta di panettone e un po’ di chiacchiere.

Giovediamoci

“Giovediamoci” è il titolo dato ad una serie di tre incontri organizzati dalla Pastorale Giovanile Diocesana, uno per ogni vicaria, durante i quali il nostro vescovo ha voluto incontrare i giovani per dialogare con loro. Questa sera l’incontro si è tenuto in cattedrale con una buona partecipazione di giovani provenienti dalle parrocchie di San Severo. Ovviamente anche noi eravamo presenti.

Ritiro di Natale

Il ritiro del mese di dicembre è ovviamente dedicato alla preparazione immediata al Natale. Oggi abbiamo vissuto il nostro momento di spiritualità nel convento di Stignano.

Festa della “Concetta”

Anche quest’anno si è ripetuta con successo la tradizionale manifestazione del falò della “Concetta”. Le varie realtà presenti nell’area dell’ex istituto salesiano si sono attivate con diversi gazebo per offrire alle tante persone presenti diverse specialità gastronomiche. Noi dell’Epicentro, come è ormai tradizione, abbiamo pensato ai dolci.

Meeting di Missio Giovani Puglia

Il primo Meeting di Missio Giovani Puglia del nuovo anno pastorale si è tenuto qui a San Severo nella Parrocchia Madonna della Divina Provvidenza. Dopo aver riflettuto lo scorso anno sulla figura della Maddalena, abbiamo iniziato a riflettere sul “discepolo amato”. Ci ha aiutati nella riflessione don Amedeo Cristino già missionario “fidei donum” a Wansokou in Benin e per diversi anni direttore del CUM di Verona. Centro della giornata è stata la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro vescovo don Gianni. Poi, come sempre, il pranzo di condivisione, i lavori di gruppo e la condivisione comunitaria. Un grazie enorme a don Salvatore Ricci per l’ospitalità e a tutti coloro che hanno dato il proprio contributo per la buona riuscita del meeting.